Esi Coral Calcium Max - 80 capsule

[Non Disponibile]
8008843003914
ESI - Coral Calcium 80 capsule


Integratore alimentare di Calcio, Magnesio, Vitamina D3 e Corallo Fossile

Il corallo contiene microdosi di oltre 70 minerali

Per i problemi legati alla perdita di massa ossea e/o alla fragilità ossea


Descrizione
:
Integratore alimentare di Calcio, Magnesio, Vitamina D3 e Corallo Fossile.

Essendo questi nutrienti essenziali per il metabolismo osseo, rappresentano un ottimo coadiuvante per i problemi legati alla perdita di massa ossea e/o alla fragilità ossea.

Inoltre, il corallo contiene microdosi di oltre 70 minerali.

Le dosi raccomandate di Coral Calcium Max garantiscono l’assunzione della giusta quantità di Calcio, Magnesio e Vitamina D3 (100% dell’RDA per ciascuno dei 3 nutrienti).

Corallo prelevato rispettando la natura, senza distruggere la barriera corallina ed i fondali marini.

Non contiene: glutine, deriv. latte, lattosio, zuccheri aggiunti, conservanti aggiunti, coloranti artificiali, aromi artificiali, ogm.

Modalità d’uso:
Si consiglia l’assunzione di 4 capsule al giorno, 2 al mattino e 2 alla sera, con abbondante acqua.

 

 SPEDIZIONE GRATIS IN TUTTA ITALIA (isole comprese) 

GRATIS per ordini superiori a €39,00

€5,30 per ordini di importo inferiore.

Vai alla pagina "Spedizioni e Tempi di consegna".

brt sda fedex

 

 

https://

Come puoi pagare i tuoi acquisti


 

CARTA DI CREDITO e PAYPAL

carte di credito

Paga con tutte le carte di credito attraverso paypal senza doverti registrare o aprire un conto PayPal.

Oppure paga con il tuo conto PayPal.

BONIFICO BANCARIO

Bonifico bancario anticipato.

Recupera i dati (codice IBAN) per eseguire il bonifico.

 

IN CONTRASSEGNO

CONTRASSEGNO AL MOMENTO NON DISPONIBILE.

Pagamento in contanti alla consegna.

Diritto di contrassegno € 0,00 invece di €3,00

 

 

vorrei sapere se va preso a stomaco pieno ono
Ottimo!
Ottimo integratore di calcio di corallo, provato. Veramente indispensabile per il nostro corpo, per evitare problemi di osteoporosi. Ne soffrono cinque milioni di italiani e tre milioni di loro ne sono inconsapevoli finche non anno delle fratture con degli incidenti banali. Prevenire è meglio che curare.
Scrivi una recensione