Arundo Donax L. (Canna di Provenza)

Arundo Donax L. (Canna di Provenza)Nome Volgare Italiano
Canna, Canna di provenza

Famiglia
Poaceae (Graminaceae)

Descrizione Botanica

È una pianta perenne fornita di un grosso rizoma dal cui apice spuntano a primavera i fusti, detti culmi, alti fino a 4 m e con un diametro di 4-5 cm; essi sono vuoti negli internodi e pieni nei nodi. Le foglie, di colore verde glauco, sono formate da una guaina che avvolge il fusto a dalla lamina che si diparte orizzontalmente dal culmo; questa è larga 3-8 cm e ha forma lanceolata; il margine presenta dei piccolissimi denti che lo rendono tagliente. L’infiorescenza è una pannocchia lunga fino a 70 cm, molto ramificata, soffusa di colore violaceo; le spighette, composte di tre-cinque fiori, hanno alla base due glume; i singoli fiori hanno due glumette delle quali l’inferiore è pelosa sul dorso. Il frutto è una cariosside racchiusa nelle glumette.

Habitat

La Canna è spesso coltivata per il suo uso come tutore in orticoltura e nelle vigne; si rinviene anche spontanea dalla regione mediterranea fino a quella submontana. Cresce lungo i corsi d’acqua, nelle zone sabbiose e nei terreni freschi.

Parti Usate

Il rizoma.

Tempo di Raccolta e Conservazione

Il rizoma si raccoglie in novembre o in marzo estraendolo dal terreno con la zappetta o meglio col piccone, poiché è saldamente ancorato al terreno. Si pulisce la superficie esterna con un coltello, eliminando le radici, quindi si taglia in dischi di 1 cm di spessore, che, nel caso di rizomi molto grossi, si dividono ulteriormente per facilitare l’essiccamento.
L’essiccamento va condotto evitando, per quanto è possibile, il sole; si pongono i pezzi di rizoma all’ombra, in luogo aerato o vicino a una sorgente di calore moderato. Si conservano in vasi di vetro.

Componenti Principali

Sostanze amare, piccole quantità di alcaloidi, sali di potassio, resine.

Proprietà Principali

La Canna ha proprietà diuretiche e sudorifere.

Indicazioni

Uso interno: per la diuresi e la sudorazione.

Tossicità ed Effetti Secondari

In letteratura non sono riportati casi di tossicità o effetti secondari.

Azione Fisiologica

Sudorifera, diuretica.

Modalità d’Uso

Uso interno: il rizoma in infuso o decotto per favorire la diuresi e la sudorazione