Abies Alba Miller (Abete Bianco)

 
ABIES ALBA MILLER Nome Volgare Italiano
Abete Bianco, Abete Maschio, Pino Bianco

Famiglia
Pinaceae (Coniferae in parte)

Descrizione Botanica

È un grande albero sempreverde, a portamento piramidale, che può raggiungere i 40-50 m; i rami sono disposti con molta regolarità in piani successivi. Le foglie, disposte in due file parallele in ciascun lato dei rametti, lo distinguono dall’Abete Rosso per la presenza nella pagina inferiore di due linee bianche; sono piatte e lunghe fino a 30 mm. Le infiorescenze sono formate dai coni che sono di due tipi: quelli maschili sono piccoli e raggruppati all’estremità dei rami, quelli femminili sono più grandi e rivolti verso l’alto. I frutti sono rappresentati dai coni femminili che a maturità so sfaldano lasciando cadere le brattee ed i semi in esso contenuti

 

Habitat

Si trova nei boschi della regione montana da 800 a 1800 m; è abbastanza diffuso nell’arco alpino; si rinviane qua e là nell’Appennino sino in Calabria.

Parti Usate

Le gemme, i rametti, le foglie.

Tempo di Raccolta e Conservazione

Le gemme si raccolgono in gennaio-marzo prima della loro schiusura staccandole con le mani; i rametti possono essere raccolti durante tutto l’anno recidendo la parte giovane. Se non vengono usate fresche, le gemme possono essere essiccate all’ombra in un luogo aerato mentre i rametti non vengono conservati perché sono sempre reperibili.

Componenti Principali

Olio essenziale, resine, Tannini.

Proprietà Principali

La fondamentale proprietà dell’Abete Bianco è quella di alleviare i disturbi connessi con le affezioni polmonari. È efficace come anticatarrale e blando disinfettante delle vie urinarie. Per l’uso esterno se ne sfruttano le proprietà antisettiche e rubefacenti: le prime lo rendono un efficace deodorante ed antisettico cutaneo; le seconde un ottimo stimolante della circolazione sanguigna valido nei reumatismi.

Indicazioni

Uso interno: anticatarrale, blando disinfettante delle vie urinarie.

Uso esterno: deodorante e antisettico cutaneo, stimolante della circolazione sanguigna.

Tossicità ed Effetti Secondari

In letteratura non sono riportati casi di effetti secondari o tossici.

Azione Fisiologica

Anticatarrale, blando disinfettante delle vie urinarie, antisettico (per uso esterno).

Modalità d’Uso

Uso interno:
Le gemme in decotto sono utili per i disturbi dell’apparato respiratorio.
I rametti e le foglie in decotto sono utili per le vie urinarie e per i reumatismi.

Uso esterno:
Le gemme, i rametti e le foglie in decotto per attivare la circolazione cutanea, come deodorante e disinfettante. Inoltre una manciata di gemme o rametti avvolti in una garza ed infusi nell’acqua del bagno permettono di ottenere un bagno balsamico, vivificante e deodorante, adatto dopo una intensa attività sportiva.